ED In cucinaED in prima

Ciambelline di albumi al cacao e uvetta

di Irene Midiri –

Ciambelline di albumi al cacao e uvetta: Chi sta spesso in cucina a preparare dolci e creme sa che rimangono molte volte tanti albumi che non si sa come smaltire. Ho pensato che fare delle piccole ciambelline, quasi dei mini bundt visti gli stampi utilizzati, fosse un modo buono per preparare un soffice impasto all’acqua, quindi più leggero, da assaporare in compagnia o anche per le festicciole dei vostri bambini o le nostre”merende” tra amiche.

Ingredienti per 18 ciambelline

  • 175 g di albumi
  • 150 g di zucchero semolato
  • 175 g di farina 00
  • 35 g di cacao amaro in polvere
  • 150 ml di acqua
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 8 g di lievito In polvere per dolci ( mezza bustina)
  • 50 g di uvetta sultanina
  • 100 ml di marsala

Per la decorazione

  • 100 g di cioccolato  bianco
  • 50 ml di panna fresca

Preparazione

Mettere a bagno l’uvetta nel marsala, se preparate le Ciambelline di albumi al cacao e uvetta per i bambini usate solo acqua tiepida

Montare gli albumi in una ciotola e montateli a neve ferma.

In  un’altra ciotola e mettete la farina, il cacao,  zucchero e lievito, già setacciati insieme

Nella ciotola della planetaria o anche in una comune lavorando a a mano, inserire l’olio e l’acqua, aggiungere le polveri e amalgamare bene tutto.

Quando l’impasto sarà omogeneo aggiungere gli albumi montati, un po’ alla volta  utilizzando una spatola a a mano, fare attenzione a non smontare l’impasto.

A questo punto aggiungere  l’uvetta strizzata  e infarinata leggermente.

Abbiate cura di lasciare a parte alcuni acini che vi serviranno per la decorazione finale.

Distribuire l’impasto negli stampini a ciambelline, già imburrati e infarinati oppure spennellati con lo staccante.

Informate le Ciambelline di albumi al cacao e uvetta a 180° per circa 20 minuti.

Sciogliere bagnomaria il cioccolato bianco con la panna

Sformare le Ciambelline di albumi al cacao e uvetta e riempire il buco centrale, velando anche  i bordi con il cioccolato decorando con gli acini di uvetta che avete lasciato fuori dall’impasto.

Naturalmente potete decorare le ciambelline in molti altri modi, con confettini colorati,gocce di cioccolata, frutta fresca, confetture o una meringa fiammeggiata per un effetto Waooooo!

 

Per vedere tutti i passaggi passo a passo vi rimando al mio blog:

Ciambelline di albumi al cacao e uvetta

 

Previous post

Dati e trend sul femminicidio nell’infografica dell’Università Niccolò Cusano

Next post

Taiwan Excellence Latina: super Shoji. Ravenna fermata in 3 set

Irene Midiri

Irene Midiri