ED in primaED Moda

I must dell’estate: la T-Shirt Bianca : 100 anni e non sentirli

di Desiré Baratta –

A conferma dell’amore che le donne hanno per la semplicità, quest’anno ritroviamo la tendenza della t-shirt bianca.
A cent’anni dalla nascita, la famosa maglia non dà per niente l’idea di oggetto moda superato o antiquato! Infatti, abbinata ad un blazer dà un’aria fashion, mentre con il jeans o sotto una salopette (altro capo tornato in voga in questo periodo) diventa protagonista e rende naturalmente belle.

In questa stagione complicata per l’abbigliamento a causa degli sbalzi di temperatura, questa magliettina è l’ideale da mettere sotto le giacche, giubbini in jeans o in pelle… Il colore neutro ci dà modo di sbizzarrire la fantasia con gli accostamenti più impensabili per creare outfit da giorno, comodi e schietti, oppure look da sera, definiti e minimali.

La t-shirt bianca è prettamente di cotone, ha un taglio preferibilmente morbido e se indossata da un uomo con occhiali da sole e jeans ricorda tanto Marlon Brando o James Dean!
Questi attori, conosciuti anche dalle più giovani, lanciarono la moda della maglietta nei famosi anni ’50. Già usata come capo intimo o da lavoro, divenne di tendenza dapprima in America e poi nel mondo.

Attenzione agli accessori, i quali cambiano il senso d’eleganza che si vuole dare al look finale. Potete spaziare molto usando gonne femminili e scarpe alte per l’happy hour, o decidere di mettere collanine lunghe e sottili con scarpe basse casual sotto un jeans blu o bianco, cambiando solo il colore di scarpe e borsa.
Per non farci mancare alcun punto di vista, abbiamo chiesto ad Emanuele, 27 anni, di Pontinia, un parere maschile:”Vi posso solo dire che un pantalone nero, una t-shirt bianca e un chiodo in pelle, mi fanno pensare di essere un donnaiolo nel periodo di Grease… Mi piace anche col jeans molto chiaro.E’ una di quelle cose che non passa mai di moda ed è sempre piacevole da vedere indosso”.

Ma vogliamo parlare della sensazione che suscita vista sopra una gonna lunga!? Con nodo centrale ad avvolgere il busto, su una gonna stampata, fa tanto stile gitano. Un’idea fresca ed estiva. Potete dare un tocco hippie anche usando shorts, orecchini grandi e tanti braccialetti in estate.

A Terracina, incontriamo Valentina, 24 anni, la quale ci confessa: “Beh, sicuramente intramontabile. La utilizza il ragazzo come l’anziano, per la sua versatilità. Ultimamente nella versione oversize può essere facilmente indossata a mo’ di vestito o con dei comodissimi leggings”.

Per non risultare “sciatte” evitate di comprare il modello maschile. Semmai prendete una taglia in più della t-shirt da donna e non rischiate di sembrare esagerate con maglie dalle mille scritte, perché l’essenzialità di questo capo è la caratteristica che gli ha dato tanto potere e l’ha resa un must nel tempo.

Previous post

Alta Moda Sotto Le Stelle a Malta: le foto dell'evento diretto dal regista pontino Racioppi

Next post

L'Opera Nazionale Combattenti cambiò le sorti dell'Agro Pontino

da una donna

da una donna