ED In cucinaED in prima

Dischetti in padella farciti

di Irene Midiri –

Dischetti in padella farciti : Li pensi e già son pronti…

Sono davvero di una semplicità e velocità di esecuzione estreme, con pochi ingredienti che tutti abbiamo sempre in casa. Se abbiamo voglia di qualcosa di buono ma non impegnativo i Dischetti in padella farciti risolvono in men che non si dica colazioni e merende per grandi e piccini. Non vi resta che provare i miei Dischetti in padella, farciti con confettura o anche con crema pasticcera, senza dimenticare quella spalmabile al cioccolato. Si può variare di volta in volta ottenendo sempre degli ottimi Dischetti in padella farciti.

Ingredienti per 22 dischetti

  • 360 g di farina
  • 110 g di zucchero semolato
  • 8 g di lievito per dolci
  • 3 g di sale
  • 1 uovo intero
  • 110 ml di latte
  • confettura a scelta q.b.
  • burro q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, zucchero,sale e lievito aiutandosi con una forchetta

In una ciotolina sbattere il latte con l’uovo

Versare il liquido ottenuto nella ciotola grande ed amalgamare bene il tutto con la forchetta

Infine con le mani impastare velocemente la massa ottenuta

Infarinare il piano di lavoro e spianare il panetto con il matterello sino ad uno spessore di 2 mm circa

Aiutandosi con un piccolo coppapasta o un bicchiere tagliare tutti i dischetti

Su la metà dei dichetti ottenuti mettere al centro una piccola quantità di confettura o crema prescelta

Coprire ogni dischetto con un altro e premere sui bordi per farli aderire

Scaldare una padella e ungere con pochissimo burro mantenendo la fiamma a calore moderato

Far cuocere per 2 minuti per parte, vedrete che si gonfieranno e si coloriranno come delle pizzette

Servite i Dischetti in padella farciti spolverati con zucchero a velo e spariranno in un fiat!

Come sempre potete visualizzare tutti i passaggi sul mio blog:

Dischetti in padella farciti

 

 

Previous post

Facciamoci notare con i maxi orecchini pendenti

Next post

Si chiude con il noir Tutti i colori della narrativa a San Felice

Irene Midiri

Irene Midiri