ED In cucinaED in prima

Gazpacho Andaluso-Ricetta Originale

Gazpacho Andaluso-Ricetta Originale: Il caldo già comincia a farsi sentire e come ogni estate non può mancare sulla nostra tavola il Gazpacho Andaluso-Ricetta Originale provata per la prima volta quando vivevo a Barcellona, ormai tanti anni fa, ma che amo particolarmente per la sua freschezza perché è una zuppa fresca leggera e adatta anche per i vegani.

Per preparare il Gazpacho Andaluso-Ricetta Originale non servono tanti ingredienti solo verdure di stagione e condimenti prettamente mediterranei, stessi ingredienti che possiamo ritrovare nelle nostre panzanelle o nelle classiche insalate di pomodori siciliane. Serve però un buon frullatore o un robot da cucina.

E’ importante usare dei bei pomodori maturi sia tondi che a pera, ma che profumino di vero pomodoro , non quelli di serra importati….

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di pomodori maturi
  • 1 cetriolo di media grandezza
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla piccola, meglio se fresca
  • 1 peperone piccolo
  • 1 dl di olio EVO
  • 5 cl di aceto di vino bianco
  • 50 g di pane raffermo
  • acqua Q.B.
  • sale Q.B.

Preparazione

Coprite il pane con tanta acqua necessaria per ammorbidirlo

Dividete i pomodori in quarti ed eliminate i semi centrali

Pelate il cetriolo e tagliatelo a cubotti

Pulite la cipolla e tritatela grossolanamente

Togliete l’anima allo spicchio d’aglio

Strizzate il pane dall’acqua

Mettete tutti gli ingredienti nel robot e cominciate a frullare, quando avrete raggiunto una texture molto fine, assaggiate di sale ed aggiustate se servisse

Mettete il composto ottenuto in una ciotola, copritela e lasciate in frigo a raffreddare per almeno un’ora

Servite in coppe individuali decorando con dadini dei vegetali usati

Alcuni per mantenere la zuppa ancora più fredda versano in ogni coppa cubetti di ghiaccio

Amo particolarmente questa zuppa fredda per la sua consistenza che dona una nota fresca e leggera nelle calde giornate estive, adatta anche per i vegani.

 

Previous post

Polpette cocco e curry

Next post

Campoverde, si corre il Trofeo Italia Unicef di Autocross 2018

Irene Midiri

Irene Midiri